Condannata per truffa

Cinque figli in cinque anni, incassa 111mila euro di maternità. Ma non ha mai partorito

Barbara Ioele ha incassato 111.000 euro di maternità, ma non è mai stata incinta

Cinque figli in cinque anni, incassa 111mila euro di maternità. Ma non ha mai partorito
Pubblicato:
Aggiornato:

Benedetta, Angelica, Abramo, Letizia e Ismaele. Cinque fratelli "nati" in cinque anni. Almeno secondo quanto la (sedicente) madre Barbara Ioele, che in realtà mamma non era mai diventata. Sapete qual è l'unica cosa vera di questa incredibile storia? I soldi che ha incassato dall'Inps per cinque anni di maternità: 111.000 euro.

Cinque anni in maternità, ma di figli non ne ha mai avuti

La vicenda - raccontata dall'edizione romana di Repubblica - è davvero incredibile ed è emersa a seguito una condanna in primo grado a un anno e otto mesi per la donna, che era accusata di aver truffato l'Inps e il suo datore di lavoro.

In sostanza, tra il 2014 e il 2019 la donna aveva dichiarato di aver avuto cinque figli (e anche dodici gravidanze a rischio). Il tutto con certificati medici firmati da una ginecologa di cui aveva imparato a copiare la firma. E per questo era riuscita a ingannare prima l'Asl e poi l'Inps, che le aveva erogato i compensi dovuti per la maternità.

Condannato anche il compagno

Nonostante i "figli" (tra virgolette, perché non sono mai effettivamente esistiti) portassero il cognome della donna, i giudici del Tribunale hanno condannato anche il compagno di Barbara Ioele, Davide Pizzinato.

Nelle motivazioni della sentenza si dichiara infatti che "è indiscusso, alla luce della piena confessione del Pizzinato, che abbiano (con Ioele, ndr) concorso nel delitto di truffa aggravata in danno dell’ente pubblico".

ORA IN DIRETTA: Sanremo 2024: la scaletta della quarta serata delle cover e dei duetti

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali