Tempo di pagamenti

Che giorno pagano le pensioni di aprile 2024 (in ritardo per tutti e senza aumenti): il calendario

Pasquetta fa slittare il pagamento di bonifici e assegni.

Che giorno pagano le pensioni di aprile 2024 (in ritardo per tutti e senza aumenti): il calendario
Pubblicato:

Con l'avvicinarsi della fine del mese è tempo di pagamento delle pensioni. Ad aprile 2024 per tutti quanti ci sarà un piccolo ritardo. Il primo giorno bancabile del mese, infatti, è lunedì 1 aprile 2024, giorno di Pasquetta. E dunque non sarà possibile ricevere né l'assegno né il bonifico in quell'occasione.

Pensioni aprile 2024: il calendario dei pagamenti

Dunque, sia per chi riceve il bonifico sul conto corrente sia per chi ritira l'assegno presso gli sportelli delle Poste sarà questione di aspettare 24 ore in più rispetto al solito.

Per chi riceve l'accredito sul conto corrente, dunque, bisognerà attendere martedì 2 aprile 2024. Per chi invece riceve gli emolumenti in Posta c'è il solito calendario in ordine alfabetico.

  • Martedì 2 aprile 2024: cognomi dalla A alla C
  • Mercoledì 3 aprile 2024: dalla D alla K
  • Giovedì 4 aprile 2024: dalla L alla P
  • Venerdì 5 aprile 2024: dalla Q alla Z.

Pensioni: cosa cambia con la nuova Irpef

Da aprile 2024 era stato annunciato l'aumento delle pensioni con l'applicazione delle nuove aliquote Irpef, che è bene ricordare sono passate da quattro a tre.

  • 23%, sui redditi lordi fino da 15mila a 28mila euro annui
  • 35%, sui redditi tra 28.001 euro e 50mila euro annui
  • 43%, sui redditi oltre i 50 mila annui.

A guadagnarci principalmente saranno coloro per i quali l'assegno lordo annuo è tra i 15 e i 28mila euro, che vedranno passare l'Irpef dal 25 al 23%. Parliamo di poche decine di euro al mese, ma meglio che niente...

In realtà, l'aumento non ci sarà. Ma non c'è da allarmarsi: è infatti già stato inserito a marzo 2024.

 

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali