Attualità
mangiar bene

Che cosa è e quanto costa NutrInform Battery, l'app del Governo pubblicizzata dalla Pellegrini

Promossa dai Ministeri dello Sviluppo economico, della Salute e delle Politiche agricole, alimentari e forestali, è un modo facile e intuitivo per conoscere la percentuale di calorie, grassi, grassi saturi, zuccheri e sale ingerita durante il giorno.

Che cosa è e quanto costa NutrInform Battery, l'app del Governo pubblicizzata dalla Pellegrini
Attualità 05 Agosto 2022 ore 17:31

Facile, utile e, lo "spoileriamo" subito: non costa assolutamente nulla.

Mangiare con consapevolezza, senza eccedere e stando nei limiti giusti per il nostro fisico non è mai stato così facile. Già, perché ora possiamo contare su NutrInform Battery, una specifica app per cellulari promossa dai Ministeri dello Sviluppo economico, della Salute e delle Politiche agricole, alimentari e forestali, che per arrivare a un pubblico più ampio possibile hanno ingaggiato una testimonial d'eccezione: Federica Pellegrini.

Che cosa è e quanto costa l'app NutrInform Battery

NutrInform Battery, l'etichetta dei prodotti alimentari per mangiare con consapevolezza, da qualche tempo è diventata anche un'app  realizzata in collaborazione con l'Istituto Superiore di Sanità, il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria  e i rappresentanti delle associazioni di categoria della filiera agroalimentare per guidare gli italiani a scegliere come alimentarsi.

L'applicazione è scaricabile gratuitamente da Apple Store e Play Store, è molto intuitiva e fornisce informazioni immediate sulle calorie e sui nutrienti presenti negli alimenti, di modo da aiutare i consumatori a scegliere con maggiore consapevolezza cosa mangiare per seguire una dieta varia ed equilibrata.

Come funziona

In particolare, si tratta del sistema di etichettatura basato sull'icona della batteria che l'Italia ha proposto alla Commissione Ue. In pratica, il consumatore inquadra con la fotocamera del cellulare il codice a barre dei prodotti confezionati, conoscendo la percentuale di calorie, grassi, grassi saturi, zuccheri e sale, parametrandola secondo i valori stabiliti dall'Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare. Mano a mano che il consumo giornaliero cresce, l'icona della batteria di "riempie", arrivando sino al 100%, quando dovremmo essere a posto.

Testimonial d'eccezione Federica Pellegrini

Per promuovere in maniera massiccia l'utilizzo dell'app, il Mise ha attivato una campagna di comunicazione con una testimonial super: Federica Pellegrini.

CLICCA QUI PER SCARICARE LA APP DAL PLAY STORE

GUARDA LO SPOT CON FEDERICA PELLEGRINI:

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter