Da Prima La Martesana

Alla guida senza patente fugge dalla Polizia, ma finisce... la benzina

Inseguimento da film... comico al confine tra le province di Milano e Monza

Alla guida senza patente fugge dalla Polizia, ma finisce... la benzina
Pubblicato:
Aggiornato:

Quando ha visto la Polizia Locale che le ha intimato l'alt, anziché fermarsi ha pigiato sull'acceleratore e ha provato a fuggire perché era senza patente (e con una lunga serie di contravvenzioni già a suo carico). Ma l'inseguimento è terminato per un motivo comico: la fuggitiva... ha finito la benzina. Una scena da ridere tra Pessano con Bornago e Cambiago, al confine tra le province di Milano e Monza.

Fuga da film senza patente, ma poi... finisce la benzina

A raccontare l'assurda vicenda è il nostro portale locale Prima La Martesana. I fatti risalgono alla mattina di martedì 14 maggio 2024, quando la Polizia Locale di Cambiago hanno notato un'auto già "conosciuta". E così hanno provato a fermarla.

Ma la giovane conducente (italiana) della vettura, anche lei ben nota alle Forze dell’ordine per numerose infrazioni al Codice della strada (con relativa sfilza di multe già all’attivo), anziché fermarsi ha ingranato la marcia dando il via a una folle fuga partita da via XXV Aprile e finita dopo circa un’ora a Pessano con Bornago.

Il comandante della Polizia locale di Cambiago, Salvatore Lucrezio

Inseguimento da film... comico

L'inseguimento è durato sino a quando, una volta giunta allo svincolo della Teem (la Tangenziale Est Esterna di Milano), la donna è rimasta appiedata perché era finita la benzina.

A quel punto è stata fermata e gli agenti hanno appurato che - come le precedenti volte - era al volante senza la patente di guida. La trentenne è stata dunque denunciata dalla Polizia Locale per resistenza a pubblico ufficiale e guida senza patente.

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali