Attualità
la videolettera

Adriano Celentano a Mentana sui No vax: "Bisogna essere amici di chi ha paura"

Il Molleggiato ha pubblicato sulle sue pagine social un filmato in cui prende le parti di coloro che, a suo dire, "la pensano diversamente".

Adriano Celentano a Mentana sui No vax: "Bisogna essere amici di chi ha paura"
Attualità 22 Dicembre 2021 ore 12:36

Adriano Celentano punge Enrico Mentana. Nelle scorse settimane il direttore del Tg di La7 aveva chiaramente dichiarato, spiegando le ragioni alla base di questa scelta, di non voler dare spazio a No vax, complottisti, negazionisti e personalità appartenenti a queste frange. In netta contrapposizione con molti colleghi, che impostano i propri talk sullo scontro scienziato vs No vax. Il Molleggiato ha pubblicato una video lettera di oltre sei minuti, sui suoi social, in cui torna sull'argomento. Il messaggio di accompagnamento invita Mentana a  "essere amico di coloro che hanno paura", con tanto di tag.

Celentano contro Mentana: "Essere amici di chi ha paura"

"Caro Mentana, bisogna essere amici con quelli che hanno paura, non puoi lasciarli fuori dalla porta, anche tu hai paura altrimenti non ti saresti vaccinato. E' assurdo instaurare una guerra tra paurosi, ognuno dovrebbe comprendere l'altro".

Enrico Mentana era stato tranciante: "Mi onoro di non avere mai ospitato nei tg che dirigo nessun esponente dei no vax".

E ancora:

"A chi mi dice che così impongo una dittatura informativa, rispondo che adotto la stessa linea rispetto ai negazionisti dell'Olocausto, ai cospirazionisti dell'11 settembre, ai terrapiattisti, a chi non crede all sbarco sulla luna e a chiunque sostiene posizioni controfattuali, come lo sono quelle di chi associa i vaccini al 5G o alla sostituzione etnica, al Grande Reset, a Soros e Gates o scempiaggini varie. Per me mettere a confronto uno scienziato e uno stregone, sul Covid come su qualsiasi altra materia che riguardi la salute collettiva, non è informazione, come allestire un faccia a faccia tra chi lotta contro la mafia e chi dice che non esiste, tra chi è per la parità tra uomo e donna e chi è contro, tra chi vuole la democrazia e chi sostiene la dittatura".

Parole che non hanno convinto Celentano, che con il suo video torna sull'argomento e invita il celebre giornalista a un'apertura.

La video lettera

Nella sua video lettera il cantautore, oltre al discorso in cui Mentana spiega perché non invita i No vax, pubblica diversi spezzoni televisivi in cui vari complottisti e No vax ospiti di svariate trasmissioni si scontrano pesantemente con alcuni presenti. Figurano la lite tra Scanzi e Contri a Cartabianca, la sfuriata della senatrice di Forza Italia Licia Ronzulli contro Enrico Montesano e via discorrendo.

“Forse è questo il giornalismo che vi piace – conclude Celentano – cioè quello confuso con le voci che si sovrappongono in modo che la gente a casa non capisca. Con i conduttori che troncano l’audio a chi non la pensa come loro”.

A onor del vero Mentana aveva proprio chiarito che non intende ospitare No vax proprio per evitare bagarre di quel tenore. Forse con un altro video arriveranno ulteriori delucidazioni.

Occhi puntati sui social di Enrico Mentana, sempre molto attivo, in attesa della sua replica che, per ora, non è ancora arrivata.