Attualità
Foto e video dell'intervento

A Torino in sala operatoria stavolta c'è finito... un pitone di 5 metri

"Pippo" da nove mesi non mangiava. Per l'intervento sono serviti tre tavoli operatori.

Attualità 12 Settembre 2022 ore 10:31

Prima la Tac, poi i controlli e infine l'intervento in sala operatoria per un blocco intestinale che gli impediva di mangiare da nove mesi. La curiosità sta nel fatto che il paziente è... un pitone lungo cinque metri. Pippo, questo il suo nome, è stato operato presso il Canc (Centro animali non convenzionali) di Grugliasco, Torino.

Un pitone di 5 metri in sala operatoria

Come racconta Prima Torino, Pippo è un pitone moluro di 23 anni, lungo 5 metri per 58 chili di peso, che non  mangiava da nove mesi per un blocco intestinale. 

IL VIDEO:

 

Il rettile era stato ricoverato per accertamenti presso il centro torinese dopo che il padrone si era rivolto al Canc per cercare di risolvere il problema che lo affliggeva.

Il lavoro dei veterinari

L’equipe di veterinari coordinati da Mitzi Mauthe Von Degerfeld, dopo aver prelevato Pippo a casa sua, lo ha sottoposto a Tac in laboratorio scoprendo che soffriva di un grosso blocco intestinale. Da qui la decisione di operarlo per poter rimuovere l'ostruzione  lunga ben un metro.

305043023_5540823549311231_5957976684097894404_n-1
Foto 1 di 6
304919216_5540823432644576_3911753047256976737_n
Foto 2 di 6
7
Foto 3 di 6
305492123_5540823779311208_476386480808628765_n
Foto 4 di 6
305500331_5543459942380925_838744021445618953_n
Foto 5 di 6
torino operato pitone 5 metri-1
Foto 6 di 6

Intervento riuscito

Per poter creare la sala operatoria adatta i medici hanno dovuto unire ben tre tavoli operatori, poi Pippo è stato addormentato e operato. L’intervento è perfettamente riuscito e, se tutto procede per il verso giusto, tra qualche giorno potrà ritornare a casa dal suo padrone.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter