Attualità
La novità

390mila euro, 725 cavalli: ma secondo voi la Ferrari Purosangue è davvero un Suv?

Quattro porte, quattro posti, dodici cilindri per 725 cavalli e due tonnellate di peso... Velocità massima? 310 chilometri all'ora.

390mila euro, 725 cavalli: ma secondo voi la Ferrari Purosangue è davvero un Suv?
Attualità 14 Settembre 2022 ore 17:52

Quattro porte. Quattro posti veri. Dodici cilindri e 725 cavalli. Numeri che disorientano, che lasciano un po' a bocca aperta, dati che, per i puristi della velocità segnano di sicuro una svolta, (apprezzata o meno, questo non spetta a noi dirlo) una rivoluzione nel mondo dei motori.

390mila euro, 725 cavalli: ma secondo voi la Ferrari Purosangue è davvero un Suv?

Ferrari ha appena lanciato sul mercato il suo primo Suv, la Purosangue. E la notizia è già di per sé incredibile, visto che il cavallino rampante, solitamente ha sempre dettato la regola, non ha mai avuto bisogno di "entrare" in un mercato realizzando modelli in linea con le tendenze. E in effetti, a guardarlo bene, quello appena messo in commercio non sembra molto un suv, o almeno, ha molto più un look da coupè...

Ma il mondo dell'automotive cambia, si evolve, cambiano i clienti e quindi anche a Maranello si è pensato di seguire le tracce già segnate da altri colossi italiani... Pensiamo a Lamborghini, Maserati, Alfa Romeo, che già da tempo hanno messo in listino un proprio suv super sportivo. Oppure una sportiva con confort, definizione, questa, che forse si adatta meglio al suv di Maranello.

E all'appello non mancano le case straniere che hanno un po' aperto la via: Porsche, Audi, Bmw, Volkswagen, Jaguar e via dicendo... Insomma il mercato è segnato da questo stile, il che non significa ovviamente rinunciare alla sportività, ma di sicuro quello che si riscontra è un'attenzione maggiore ai "volumi", agli spazi abitabili nelle super sportive.

Ferrari Purosangue, questo il nome del suv di Maranello, ha un motore V12 da 725 cavalli. Non proprio bruscolini... chi ha avuto la fortuna di premere il proprio piede sul pedale dell'acceleratore di una Ferrari dotata di tale propulsore ha ben presente di cosa si tratti: è una potenza disarmante, che in questo caso avrà a disposizione tutta una dotazione tecnica per rendere la guida anche piacevole e non solo adrenalinica.

Il motore è montato in posizione centrale sbilanciato sull'asse anteriore, la trazione è 4x4 ma a rapporto variabile. Il cambio a doppia frizione a otto rapporti è di derivazione F1. La gestazione del modello è durata ben 48 mesi: ma si parla di un suv già dalle ultime apparizioni del compianto Sergio Marchionne.

Nel 2017 il lancio di un prodotto del genere era stato escluso "categoricamente", salvo, poi, aprire uno spiraglio l'anno successivo. Ora questo suv è realtà. E si apre già una vera e propria sfida per il Cavallino. Perché è importante non tradire le proprie tradizioni, ma anche, come detto, conquistare nuovi clienti e un mercato che sta andando verso nuove direzioni. Per la casa di Maranello, questo è un modello che apre le porte del futuro. Secondo la casa, infatti, Purosangue dà il via a una nuova categoria, un segmento nuovo...

Dal punto di vista della linea è assolutamente evidente il richiamo ai modelli precedenti guidati dal capo designer Flavio Manzoni, soprattutto alla Ferrari Roma. E' lunga quasi 5 metri, alta un metro e sessanta. Sul muso spiccano i vistosi estrattori, necessari per far ventilare il rabbioso V12. Peso: circa 2 tonnellate. Velocità massima? 310 chilometri all'ora. Quattro i colori disponibili, nero, bianco, rosso e grigio. Il prezzo parte da 390mila euro e le consegne partono dal secondo quadrimestre del 2023.

Resta sempre aggiornato su tutte le ultime notizieIscriviti alla newsletter